Alla lista interventi

LIFTING DEL LABBRO


Con questa relativamente semplice procedura, che porta il nome dell’ideatore della tecnica (Bonnefon), si possono raggiungere due obiettivi contemporaneamente o separatamente: il sollevamento della parte centrale del labbro superiore e la riduzione della distanza naso labbro. La tecnica prevede, previo opportuno disegno, l’asportazione di una striscia cutanea orizzontale di adeguata larghezza e localizzata immediatamente al disotto del naso, tra le due narici. Residuerà una cicatrice assai poco visibile in quanto assai spesso in quella posizione è presente una plica cutanea naturale. L’intervento chirurgico, eseguito in anestesia locale, deve necessariamente essere precluso a chi presenta una distanza naso-labbro inferiore a 1,5 cm.