Alla lista interventi

ASPORTAZIONE DELLE GHIANDOLE SUDORIPARE ASCELLARI


Per alcuni soggetti l’eccessiva traspirazione ascellare si rivela un problema assai difficile da risolvere, malgrado abluzioni frequenti e l’uso di deodoranti. Nelle donne in età fertile il problema si accentua nel periodo mestruale. L’eccesso di sudorazione frequentemente danneggia anche gli abiti. L’intervento chirurgico è stato perfezionato in Giappone dove il problema è particolarmente sentito per l’uso diffuso di pregiati e costosi kimono in seta broccata. In anestesia locale, attraverso una piccola e quasi invisibile incisione all’interno dell’ascella, si asporta la quasi totalità delle piccole ghiandole sudoripare. E’ preferibile non asportarle del tutto per non eliminare una minima e fisiologicamente utile traspirazione.